Malattie Professionali e Infortuni

Verifica ed invio della denuncia di malattia professionale tendente ad ottenere il riconoscimento del danno procurato nel tempo a causa del proprio lavoro

Verifica ed invio della denuncia di infortunio sul lavoro o prosecuzione nel riconoscimento dei postumi di invalidità

Verifica se infortunio rientra nella casistica tipica

Verifica delle scadenze dalla costituzione della rendita di revisione per :

  • malattie professionali (15 anni)
  • infortuni (10 anni)

Verifica della possibilità di aumentare la percentuale postumi dalla valutazione iniziale

Verifica della possibilità di ottenere una rendita INAIL aumentando o sommando i danni subiti

Verifica della possibilità di opposizione alla precedente valutazione del danno

Le nostre sedi periferiche possono indirizzare i nostri assistiti presso medici legali convenzionati al fine di avere una valutazione del danno

Le nostre sedi periferiche possono indirizzare i nostri assistiti presso avvocati convenzionati al fine di avere una eventuale valutazione sulla possibilità di azioni legali per il risarcimento del danno subito

Con il termine danno differenziale si identifica il danno risarcibile al lavoratore, ottenuto dalla differenza tra quanto versato dall’Inail a titolo di indennizzo per infortunio sul lavoro o malattia professionale, e quanto è possibile richiedere al datore di lavoro a titolo appunto, di risarcimento del danno in sede civilistica.

Verifica del requisito al fine di poter attivare le procedure dovute al riconoscimento della patologia.

La polizza assicurativa contro gli infortuni domestici riconosce e valorizza la tutela assicurativa delle persone, donne o uomini, che svolgono, a titolo gratuito e senza vincolo di subordinazione, un’attività rivolta alla cura dei componenti della famiglia e dell’ambiente in cui dimorano, in modo abituale ed esclusivo.

L’assistenza protesica a carico dell’Inail è rivolta a coloro che, avendo subito un infortunio sul lavoro, necessitano di protesi e/o ausili tecnici, la cui applicazione e utilizzo sono parte integrante del percorso di riabilitazione e reinserimento della persona. L’Inail eroga prestazioni di riabilitazione non ospedaliera ai lavoratori infortunati o affetti da malattia professionale, sia in forma diretta, tramite i propri centri, sia in forma indiretta, avvalendosi di strutture sanitarie pubbliche e private accreditate convenzionate con l’Inail.

Pensioni e contributi

Sostegno al reddito

Sostegno alla famiglia

Disabilità e Invalidità

Immigrazione

Mal. Profess. e Infortuni